Attività fisica anche come prevenzione antitumorale

Anziano, Nutrizione e benessere

 - Attività fisica anche come prevenzione antitumorale Le donne che praticano un'attività fisica moderata e regolare sarebbero meno esposte al rischio di tumore al seno. Lo rivela la rivista internazionale Epidemiology, precisando che sono in particolare le donne over 50 a ottenere i migliori benefici.
Lo studio è stato condotto da ricercatori polacchi, che hanno confrontato l'attività fisica svolta da oltre duemila donne con tumore al seno con quelle di altrettante donne sane. Il rischio di sviluppare il tumore è risultato inferiore del venti per cento nelle donne con attività fisica moderata-intensa.
Un'altra conferma, quindi, del valore sanitario dell'attività sportiva, non soltanto fonte di benessere generale ma anche di protezione da malattie importanti e quindi di maggiore longevità. Lo sport è un'attività da salvaguardare a qualsiasi età, anche quelle avanzate, rispettando ovviamente le abilità individuali.
Va ricordato che l'attività fisica deve essere affiancata da un corretto apporto di calorie e di proteine. Il ricorso a supplementi nutrizionali proteico-calorici (Fortimel, Nutridrink) è pertanto prezioso.






Acquista i prodotti Nutricia

Entra nel mondo Nutricia e scoprirai i nostri prodotti e le nostre soluzioni nutrizionali.

Shop online

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER PER RIMANERE INFORMATO

Segli l'area di tuo interesse:

Registrazione avvenuta con successo, grazie per esserti registrato alla newsletter di Nutricia.it

Errore durante il tentativo di registrazione alla newsletter, ricaricare la pagina e riprovare.