Chirurgia e diabete, maggiori precauzioni

Diabete mellito, Malattie e nutrizione

 - Chirurgia e diabete, maggiori precauzioni Chi ha il diabete e deve sottoporsi a un intervento chirurgico ortopedico - per esempio dopo un trauma, oppure una protesi d'anca - deve porre particolare attenzione al suo stato. Ricercatori statunitensi della Duke University di Durham (North Carolina) hanno infatti individuato che nei pazienti diabetici il decorso postoperatorio è mediamente più lungo e più esposto alle complicazioni.
Gli studiosi hanno preso in esame tutti i dati di ricovero e intervento di oltre sessantamila pazienti, individuando che i problemi maggiori insorgono nei diabetici in cui la malattia è tenuta poco sotto controllo.
Le persone diabetiche, pertanto, non devono temere per un intervento chirurgico ortopedico, ma devono seguire scrupolosamente le terapie destinate a normalizzare la glicemia ( insulina o farmaci) e seguire diligentemente la dieta predisposta dallo specialista.
Molto utile è il ricorso a prodotti nutrizionali specifici (Diasip), contenenti zuccheri, come il fruttosio, che vengono assorbiti in modo diverso e pertanto influenzano meno la glicemia: in questo modo permettono un controllo migliore dei livelli glicemici del diabetico.
L'uso di prodotti nutrizionali specifici favorisce il rispetto di un corretto regime alimentare, che è punto cardine nella terapia del diabete.







Acquista i prodotti Nutricia

Entra nel mondo Nutricia e scoprirai i nostri prodotti e le nostre soluzioni nutrizionali.

Shop online

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER PER RIMANERE INFORMATO

Segli l'area di tuo interesse:

Registrazione avvenuta con successo, grazie per esserti registrato alla newsletter di Nutricia.it

Errore durante il tentativo di registrazione alla newsletter, ricaricare la pagina e riprovare.