Hai il pollice verde? Cervello più sano!

Curare il giardino aiuta a mantenere il cervello in allenamento e, quindi, più sano.

E’ il risultato di una ricerca condotta  da un gruppo di ricercatori dell'Università di Exeter, nel Regno Unito, e pubblicata sul “Journal of the American Medical Directors Association”.

Dopo aver messo a confronto 17 studi che analizzavano il comportamento all’aperto di pazienti affetti da demenza ricoverati in alcune case di cura, i ricercatori sono giunti alla conclusione che attività come prendersi cura del giardino, potare le aiuole e innaffiare le piante siano in grado di favorire il rilassamento, di ridurre l’agitazione ed incoraggiare i pazienti al movimento fisico.

Non solo.Gli studiosi suggeriscono che proprio i giardini potrebbero rappresentare l’ambiente ideale per gli incontri tra i pazienti affetti da demenza e i loro familiari perché stimolano i ricordi. “Pensiamo che i giardini non solo diano l'opportunità di rilassarsi, ma anche di ricordare le abitudini positive del passato” spiega  uno dei ricercatori.

Darsi al giardinaggio, dunque, potrebbe aiutare a contrastare gli effetti negativi dovuti alla demenza.

Fonte: Adnkronos Salute

Acquista i prodotti Nutricia

Entra nel mondo Nutricia e scoprirai i nostri prodotti e le nostre soluzioni nutrizionali.

Shop online

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER PER RIMANERE INFORMATO

Segli l'area di tuo interesse:

Registrazione avvenuta con successo, grazie per esserti registrato alla newsletter di Nutricia.it

Errore durante il tentativo di registrazione alla newsletter, ricaricare la pagina e riprovare.