I cibi per “ricaricarsi” dopo le vacanze

Dopo le vacanze l’organismo ha bisogno di una vera e propria “carica” per affrontare gli impegni autunnali. Per rientrare nella routine senza stress l’aiuto arriva dalla natura che, proprio in questo periodo, mette a disposizione i cibi giusti che permettono di rafforzare  il sistema immunitario e dare una marcia in più al nostro corpo. 

Ecco, in breve, gli alimenti che non dovrebbero mancare a tavola:

FRUTTA

Uva, mele e tanti agrumi. La frutta di stagione è ricca di vitamine e sostanze che aiutano a rafforzare l’organismo. Ad esempio l’uva, soprattutto quella con gli acini rossi, è piena di polifenoli, sali minerali e vitamine e rappresenta un antiossidante naturale, disintossicante e dalle proprietà diuretiche.  Per “accumulare”  vitamina C, importantissima per prevenire i primi starnuti da raffreddore, si può ricorrere a mandarini, arance e pompelmi , anche se la “regina” di settembre è la mela, considerata un vero farmaco naturale. Le mele, infatti,  contengono numerose sostanze come la vitamina B, che combatte inappetenza e  stanchezza, l’acido citrico che favorisce la digestione, senza contare le sue numerose proprietà terapeutiche come quella di combattere l’asma e ridurre i livelli di glicemia. 

VERDURA

Spazio alla verdura a foglia larga come la lattuga, che favorisce il rafforzamento del sistema immunitario, oppure alla cicoria, ricca di betacarotene e ferro. I peperoni, invece, sono di supporto nella prevenzione delle infezioni alle vie respiratorie grazie alla vitamina C, superiore anche agli agrumi, e ai suoi minerali ed oligoelementi come potassio, fosforo, magnesio e calcio. 

LEGUMI

Tante proteine, fibre e zero grassi. Fagioli, ceci, lenticchie sono un ottimo secondo piatto e contengono ferro e fibre che facilitano anche lo smaltimento dei sovraccarichi intestinali. I legumi, inoltre, contribuiscono a mantenere basso il livello di colesterolo nel sangue e combattono i problemi di stipsi dovuti ai cambi di stagione.

Infine, per uno spuntino salutare, si può ricorrere a un vasetto di yoghurt per fare il pieno di calcio e ripristinare la flora intestinale o ad una manciata di mandorle al giorno che, secondo gli ultimi studi dell’Università di Birmingham, migliorano la circolazione e riducono la pressione sanguigna.

Acquista i prodotti Nutricia

Entra nel mondo Nutricia e scoprirai i nostri prodotti e le nostre soluzioni nutrizionali.

Shop online

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER PER RIMANERE INFORMATO

Segli l'area di tuo interesse:

Registrazione avvenuta con successo, grazie per esserti registrato alla newsletter di Nutricia.it

Errore durante il tentativo di registrazione alla newsletter, ricaricare la pagina e riprovare.